Alplast: una sede più sostenibile ed efficiente grazie al supporto di Cogenio ed Enel X

Cogenio ed Enel X realizzeranno un impianto di trigenerazione da 1,2 MWe per ridurre del 16% i consumi del sito di Tigliole d’Asti e diminuire le emissioni di CO2

Alplast, azienda leader di mercato nella produzione di chiusure per prodotti alimentari e bevande, ha affidato a Cogenio, piattaforma di servizi per l’efficienza energetica, ed Enel X, la business line del Gruppo Enel che opera nell’ambito della fornitura e dell’ efficientamento energetico, la realizzazione di un impianto di trigenerazione da 1,2 MWe per il suo sito di Tigliole d’Asti, la cui produzione annuale coprirà circa il 65% del fabbisogno elettrico, il 74% del fabbisogno frigorifero e ben il 91% del fabbisogno termico di processo dell'azienda.

L’impianto sarà realizzato e gestito da Cogenio con il supporto industriale di EnelX, mediante un contratto di Servizio Energia della durata di 10 anni, che permette ad Alplast di ottenere i benefici della generazione distribuita con un investimento effettuato da Cogenio. In questo modo Alplast può focalizzare le proprie risorse sul proprio processo produttivo. Le performance dell’impianto saranno garantite da Cogenio per tutta la durata del contratto, consentendo ad Alplast di beneficiare di ridotti costi di approvvigionamento rispetto all’acquisto di energia elettrica e gas dalla rete e di ridurre le proprie emissioni. Nell’ambito della collaborazione Alplast beneficerà di una consulenza dedicata in ambito sostenibilità e decarbonizzazione con la redazione del bilancio di sostenibilità, la realizzazione di un GHG report che quantificherà l’impronta di carbonio dell’Azienda in termini di CO₂ equivalente, a partire dalla misurazione iniziale per terminare con lo sviluppo di una roadmap di sostenibilità, volta a fornire una serie di soluzioni su misura al fine di diminuire la propria impronta di carbonio.

“Alplast ha scelto Enel X e Cogenio come partner strategici – ha spiegato l’Amministratore delegato Erminio Renato Goria - per affrontare gli sviluppi e le innovazioni tecnologiche migliori nel percorso di sostenibilità futura e di decarbonizzazione delle fabbriche del Gruppo”.

“Enel X, insieme a Cogenio, si è proposto come un partner completo, che offre supporto dalla consulenza iniziale, alla definizione di percorsi e di strategie verso l’obiettivo Net Zero – hanno concluso Augusto Raggi, (Responsabile Enel X Italia) e Marco Valentini (Amministratore Delegato di Cogenio). Alplast è un cliente evoluto che ha recepito l’importanza degli aspetti legati alla sostenibilità e che vuole differenziarsi dai competitors, riducendo sempre di più le proprie emissioni, e ottenendo un risparmio medio del 16% sui costi energetici”.